BAGGI

POLITICA AZIENDALE

La Direzione aziendale, avendo fatti propri i principi della Qualità e della responsabilità sociale intende portare a conoscenza di tutti i dipendenti e collaboratori i principi base e i valori a cui l'azienda intende adeguarsi per lo svolgimento della propria attività avendo come modello di sviluppo un'impresa che si pone nel mercato come portatrice di valori moralmente elevati, nel rispetto delle leggi e dei lavoratori che l'animano con la soddisfazione del cliente al centro.

Fedele alle scelte di base, la Baggi® si fonda, dunque, sui valori della democrazia, dell'uguaglianza, dell'equità e della solidarietà e si vincola al rispetto del presente Codice di comportamento in tutti i suoi atti, interni o rivolti al mondo esterno.

Gli obiettivi, comportamenti e il codice etico che la Direzione intende perseguire nello svolgimento delle attività aziendali sono:

  • Fornire tecnici altamente formati per offrire alla clientela un alto supporto tecnico sia pre – sia post – vendita.
  • Individuare preventivamente potenziali cause di Non Conformità dei prodotti o dei servizi che potrebbero arrecare danno alla clientela.
  • Migliorare e razionalizzare l’organizzazione aziendale delle risorse umane nel rispetto delle esigenze del singolo individuo.
  • Garantire il rispetto di tutte le leggi applicabili all’attività.
  • Adottare tutte le misure di sicurezza disponibili per la prevenzione degli infortuni l personale.

Il codice etico

La mission (finalità)

Essere un gruppo di riferimento ad Imprese ed Enti di medie e grandi dimensioni per misurare e comunicare.
Fornire prodotti e servizi eccellenti nel rispetto dei valori, della qualità, dell'uomo e dell'ambiente, con l'ambizione di contribuire al miglioramento della qualità della vita.
Tenere sotto controllo la quantità d'inquinanti che fuoriescono da una ciminiera, ridurre gli scarti di un processo industriale, migliorare la qualità di un prodotto alimentare o una specialità farmaceutica, combattere l'utilizzo di sorgenti radioattive, così come migliorare la qualità delle comunicazioni attraverso l'utilizzo delle più adatte tecnologie per trasmettere voce, dati e immagini è per noi motivo di gran soddisfazione, specie se riusciamo la dove altri si sono arresi.

Il modello di sviluppo è di un'impresa che si pone nel mercato come portatrice di valori moralmente elevati, nel rispetto delle leggi e dei lavoratori che l'animano con la soddisfazione del cliente al centro.
Fedele alle scelte di base, la Baggi® si fonda, dunque, sui valori della democrazia, dell'uguaglianza, dell'equità e della solidarietà e si vincola al rispetto del presente Codice di comportamento in tutti i suoi atti, interni o rivolti al mondo esterno.

Campi d'applicazione

In questo contesto, il presente Codice, costituisce un riferimento al quale, tutti i soggetti che afferiscono alla Baggi® devono uniformare la loro condotta dall'amministratore al neoassunto, dal collaboratore esterno al consulente.
Tutti coloro che entrano comunque in contatto con il nostro gruppo quindi i clienti e i fornitori, gli amici e i parenti, dovrebbero collaborare e non ostacolare o influenzare negativamente questo processo.

Onestà

Sincerità, verità, trasparenza, buonafede, correttezza, chiarezza, diligenza, integrità, lealtà, imparzialità: le fondamenta da cui partire per costruire una solida struttura.
E' sicuramente questo il primo dei valori imprescindibili.
Alcuni esempi: non rubare, non mentire, non fingere, non nascondere, non imbrogliare, non circuire, non minacciare.

La Baggi® nei rapporti con le imprese concorrenti s'ispira al principio della concorrenza leale.Non basare i rapporti commerciali su favoritismi o interessi personali. E' giusto e corretto mostrare riconoscenza con atti verbali e materiali di valore contenuto (omaggio natalizio) per apprezzare un rapporto consolidato continuo e collaborativo, ma non è accettabile puntare a chiudere trattative proponendo tangenti.
Non serve svaligiare una banca per commettere un furto!
Un piccolo oggetto come una gomma, un foglio, una biro, uno spezzone di cavo, un connettore hanno un loro legittimo proprietario che tale deve rimanere. Non è lecito impossessarsene solo perché "entrato in contatto con i nostri polpastrelli" o perché lo valutiamo di poco valore.
Anche il navigare in internet o l'effettuare chiamate telefoniche utilizzando mezzi non propri durante l'orario di lavoro per scopi privati o effettuare qualsivoglia attività non attinente l'incarico ricevuto è da considerarsi scorretto.

Siamo convinti che l'essere onesti non sia sinonimo di stupidi o ingenui e che non sia penalizzante soprattutto a medio e lungo termine. Se il nostro concorrente si aggiudica gare distribuendo "mazzette", non curandosi della qualità del prodotto e servizio, otterrà un beneficio oggi ma prima o poi sarà scoperto e gli sarà molto difficile recuperare.
Valorizziamo il vero quindi convinti che possa essere il miglior vantaggio competitivo.
Dobbiamo operare tenendo conto delle concrete circostanze; non tenendo comportamenti discriminatori ed opportunistici. Ci impegniamo a non fare discriminazioni di razza, religione, sesso, opinioni politiche ed handicap fisici.

Volontà

Attività, dinamicità, flessibilità, tenacia, determinatezza, impegno, spirito d'iniziativa:
E' il motore che ci permette di raggiungere gli obiettivi che ci prefiggiamo.
E' anche questo un valore imprescindibile, soprattutto per coloro che hanno bisogno di esser aiutati dai colleghi e dai collaboratori.

Affidabilità

Puntualità, precisione, disciplina, diligenza, impegno, responsabilità.
Terzo valore imprescindibile, è il sistema sterzante che deve garantirci che ad un movimento del volante corrisponda un rispettivo orientamento delle ruote.
Dobbiamo tutti impegnarci affinché la creatività e l'estro artistico, di cui molti di noi sono fortunatamente dotati, sia indirizzato al fornire utili suggerimenti su come migliorarci e non nell'avere un atteggiamento pressappochista, disimpegnato o irrispettoso.

Comportamento

Educazione, rispetto, comunicazione, abbigliamento, linguaggio parlato e non parlato, immagine, valorizzazione.
E' la qualità della ricezione del messaggio che inviamo minuto per minuto, giorno per giorno a chi entra in contatto con noi. Fare bene non è sufficiente, dobbiamo anche comunicarlo bene!
Siamo esperti di comunicazione quindi sappiamo bene che ciò che si comunica non è ciò che si vorrebbe trasmettere ma quanto viene recepito dall'interlocutore.
Esempi: parolacce? No grazie. Raffigurazione di Femminucce e Maschietti poco vestiti? Lasciamoli allo Zoo e non appendiamoli alle pareti o ai monitor dei pc. Valorizziamo la nostra persona e l'immagine del nostro gruppo. Non sempre "l'abito fa il monaco" ma un ragazzo vestito da punk con piercing potrebbe farvi pensare ad un monaco?

Sicurezza

Attenzione, sensibilità, disciplina, diligenza e rispetto delle attuali norme e normative relative alla sicurezza, L'igiene e la salute nei luoghi di lavoro. NO droghe quindi.
Esempi: non si fuma nei luoghi di lavoro, non si fa uso di sostanze stupefacenti.

Efficienza

Pianificare, misurare, verificare, mantenere, migliorare, rendere, puntare ad un ritorno dell'investimento veloce e consistente, riduzione degli sprechi e dei consumi per essere efficienti ed efficaci.
E' fondamentale impostare ogni attività nel rispetto di questi valori
La messa a punto del motore ci permette di ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo e il minimo scarto. E' opinione diffusa che il "soldo" rappresenti un valore. Noi siamo del parere che il valore stia nelle nobili azioni che possono essere eseguite attraverso una disponibilità economica e che l'efficienza sia il miglior modo per generarla.

Cliente

Rispettarlo, guadagnarsi la fiducia, fidelizzarlo, desiderare che si complimenti con noi e con altri probabili clienti, coinvolgerlo emozionarlo, motivarlo.
Il cliente deve essere al centro delle nostre strategie. Il cliente è colui che ci fornisce la linfa vitale e senza di lui non potrebbe vivere il nostro gruppo. Verificare periodicamente il suo grado di soddisfazione (customer satisfaction) e puntare a migliorarlo è il miglior modo di poterlo ringraziare del suo apporto al benessere di ognuno di noi.

Riservatezza

Protezione della riservatezza personale, del know-how aziendale, della confidenzialità dei rapporti con i clienti, non sollecitazione.Dobbiamo tutelare la riservatezza dei dati personali contenuti tanto nelle banche dati che negli archivi personali e osservare tutti gli adempimenti previsti dalle attuali normative in materia di riservatezza (privacy). Il trattamento al quale saranno sottoposti i dati raccolti con la modulistica specifica aziendale, sarà diretto esclusivamente all'espletamento da parte della Baggi® delle finalità attinenti all'esercizio specifico dell'attività svolta.

Siamo consapevoli di vivere nell'era delle informazioni e sappiamo che utilizzare informazioni del gruppo Baggi® o dei clienti è immorale e soggetto ad ammende.
Ci impegniamo a non sottoporre le nostre candidature o a trasferire informazioni strategiche a concorrenti, clienti, collaboratori, consulenti e fornitori e chiediamo a questi ultimi di non sollecitarle.

Fiducia

La Baggi® non può avere successo senza la fiducia reciproca di tutti i soggetti che, quotidianamente conferiscono il loro apporto, anche in presenza d'interessi parzialmente contrastanti. La fiducia si basa sulla condivisione della missione, sul rispetto da parte di ciascuno dei valori e delle disposizione del presente Codice: ciascun soggetto s'impegna, dunque, alla sua stretta osservanza.
Naturale corollario a quanto sopra è il reciproco rispetto, nell'ambito dei ruoli assegnati, che conduca ad una cooperazione tra i soggetti, caratterizzata da una complessiva urbanità dei modi e di un linguaggio che sia conforme all'atteggiamento di buon'educazione che, nell'ambito della struttura e verso l'esterno, deve regnare.
I Destinatari del presente Codice che ne violino le regole ledono il rapporto di fiducia con l'azienda.

L'Uomo

La valorizzazione delle risorse umane, il rispetto della loro autonomia, l'incentivo basato sulla partecipazione alle decisioni dell'impresa, costituiscono principi fondamentali per i dirigenti della Baggi® che predisporranno programmi d'aggiornamento e formazione atti a valorizzare le professionalità specifiche e a conservare e ad accrescere le competenze acquisite nel corso della collaborazione.

Solidarietà

Abbiamo il dovere di esprimere la nostra solidarietà a chi è rimasto indietro ma solo a chi possiede almeno i valori che consideriamo imprescindibili.
Se non è quindi: onesto, volenteroso ed affidabile riconosciamo di non avere le competenze e la struttura per poterlo aiutare e l'unica cosa che possiamo fare è suggerirgli di rivolgersi a specialisti o strutture specialistiche. Se anche volessimo cimentarci in questa nobile impresa rischieremmo di arrecare dei gran danni. Facciamo quindi ciò che sappiamo fare e cerchiamo di farlo al meglio.

Libertà

Crediamo fermamente nella libertà ma anche nel rispetto.
Vogliamo costruire e mantenere una struttura, un "contenitore" di talenti che possano esprimere tutte le loro doti al meglio.
Desideriamo quindi che ognuno di noi si senta libero di fare le proprie scelte e proposte ma non accettiamo che queste ledano la libertà altrui o che contrastino leggi e normative o che siano in contrasto con la missione aziendale e quindi con tutto quanto espresso nel sistema qualità ISO9001 nel suo manuale e nelle sue procedure e nel presente codice valori.

Gruppo

Spirito di squadra, Team.
Attraverso le sue sinergie abbiamo potuto sino ad oggi raggiungere prestigiosi obiettivi.
Riteniamo il nostro gruppo un bene prezioso e vogliamo proteggerlo da attacchi esterni ma ancor di più da azioni che purtroppo potrebbero nascere proprio al nostro interno, dal collega o collaboratore, dal vicino di scrivania che potrebbe, per esempio, far transitare informazioni importanti alla concorrenza o proporre le sue prestazioni direttamente al cliente o al fornitore o addirittura al concorrente.Queste azioni oltre ad essere scorrette o "infami" come qualcuno ha preferito definirle, possono minare gravemente il futuro di un gruppo e debbono essere monitorate non solo dalla direzione ma da tutti i componenti. Ogni scorrettezza fatta al gruppo penalizza, infatti, lo sviluppo d'ogni singolo componente.

Un esempio? Il nostro commerciale investe energie per promuovere il nostro gruppo presso un cliente. Il nostro collaboratore tecnico fornisce direttamente le sue competenze. Risultato? Il gruppo perderà: un tecnico che non potrà più dare efficienza né presso il cliente specifico né presso altri, l'investimento fatto per formarlo, l'investimento necessario per selezionarne e formarne uno in sostituzione. Il commerciale non potrà essere motivato a causa della riduzione dell'utile aziendale così come i tecnici rimasti.
Combattiamo quindi l'individualismo e ogni azione che possa indebolire la forza del gruppo o minarne il suo futuro.

Definizioni

Gruppo Baggi®: intendiamo l'insieme di dipendenti, collaboratori, agenti, rappresentanti, rivenditori, consulenti che afferiscono alla Baggi® e che partecipano all'ottenimento degli obiettivi aziendali.
Cliente: chi usufruisce dei nostri servizi e prodotti per soddisfare le proprie esigenze, rispettando puntualmente il pagamento delle fatture, non ostacolando il nostro necessario sviluppo.

Stesura del 08-04-02 revisione e approvazione giugno 2002.