BAGGI

Controllo delle Emissioni in Tempo Reale – Procal 2000

controllo delle emissioni
Le Agenzie Ambientali impongono requisiti stringenti sui gas emessi dai processi.
BAGGI offre ed installa il Procal 2000, frutto di 25 anni di esperienza nel controllo in tempo reale dei gas presenti nelle ciminiere.
Questo analizzatore si basa sulla spettroscopia nell’infrarosso. Ogni singolo gas assorbe energia elettromagnetica ad una lunghezza d’onda diversa da quelle degli altri composti. La misura dello spettro di assorbimento consente di calcolare quali gas sono presenti nelle emissioni, ed in quale quantità.

Montaggio
Lo strumento viene inserito direttamente nella ciminiera (come mostrato nella figura). Questo montaggio presenta diversi vantaggi:
  • Risparmio del costo e della manutenzione di un sistema di campionamento estrattivo.
  • Mantenimento delle caratteristiche chimico/fisiche del processo.
  • Minore Tempo di risposta.
La sonda è costruita in acciaio sinterizzato e quindi risulta porosa ai gas. La testata dello strumento, all’esterno della ciminiera, contiene un generatore di “luce” infrarossa che attraversa i gas che hanno pervaso la sonda. Tale luce viene riflessa da un apposito specchio all’altra estremità dello strumento (vedi l’ultima figura) e ritorna nella testata dove si trova un rilevatore di raggi infrarossi. Tale rilevatore misura l’energia assorbita alle varie lunghezze d’onda, nel percorso di andata/ritorno attraverso i gas. Da ultimo, un microprocessore integrato nella testata interpreta i dati misurati e calcola la presenza percentuale dei vari gas.

Misurazioni
La spettroscopia nell’infrarosso è particolarmente indicata per la rilevazione e misura della concentrazione dei gas seguenti (la lista non è esaustiva):
  • Ammoniaca (NH3)
  • Diossido di Carbonio (CO2)
  • Ossido di Carbonio (CO)
  • Cloruro di Idrogeno (HCl)
  • Fluoruro di Idrogeno (HF)
  • Ossido nitrico (NO)
  • Protossido di Azoto (N2O)
  • Biossido di Azoto (NO2)
  • Biossido di Zolfo (SO2)
  • Vapor acqueo (H2O)
Diversi idrocarburi sono pure misurabili con questa tecnica, ad esempio:
  • Metano (CH4)
  • Etano (C2H6)
  • Etilene (C2H4)
  • Butano (C4H10)
  • Propano (C3H8)

Possono essere misurate quantità dell’ordine di grandezza delle parti per milione.
Ogni singolo analizzatore può misurare fino a 6 gas contemporaneamente.
Per tenere sotto controllo tutti gli aspetti dei fumi emessi, BAGGI completa la sua offerta con queste tre sonde aggiuntive, parimenti installate direttamente nel camino:
  • Misuratore di Ossigeno, basato su di un sensore all’ossido di zirconio
  • Misuratore di polveri, basato sulla misura della tribo-elettricità (trasferimento di cariche elettriche nello sfregamento fra le particelle di polvere ed il sensore).
  • Misuratore di flusso, basato su di una tecnica ad ultrasuoni per misurare il numero dei vortici che si formano in funzione della velocità del fluido.


Pulsi 2000

Funzionamento
La testata dello strumento presenta due ingressi di tipo pneumatico, controllati da elettrovalvole comandate automaticamente dal microprocessore, che consentono di collegare lo strumento a due bombole di gas:

  • Una contenente aria compressa per la pulizia periodica della sonda
  • L’altra contenente una miscela certificata dei gas sotto misura, per le operazioni di auto-calibrazione.
Il Procal 2000 viene collegato ad un normale personal computer (Windows) per visualizzare i risultati in forma grafica e per l’archiviazione ed elaborazione statistica dei dati. Il software fornito è in grado di controllare molteplici strumenti.

Applicazioni
A causa della gran varietà di applicazioni, ben 2400 analizzatori Procal 2000 sono in funzione nel mondo intero. Tra le principali:
  • Produzione di energia: centrali a carbone, a gas, a biomassa.
  • Industria chimica: nel caso di presenza di gas corrosivi, la cella può essere prodotta in Hastelloy o Inconel.
  • Raffinerie, incluso ad esempio il processo di Claus
  • Industria siderurgica: in tutta la filiera di produzione
  • Inceneritori di tutti i tipi
  • Motori navali: omologato da "The American Bureau Of Shipping"
  • Cartiere
  • Cementifici
Omologazione
Come opzione, è disponibile la certificazione ATEX:
Certificato Baseefa 05ATEX0082X
Tipo di protezione: custodia a prova di esplosione
Marcatura: II 2 G Ex d IIB T6

È altresì disponibile la certificazione IEC:
Certificato IECEx BAS 05.0030X
Tipo di protezione: custodia a prova di esplosione
Marcatura: Exd II BT6

Omologato secondo la normativa europea EN 14181